Pasticciotti alle due creme

I pasticciotti alle due creme sono dei deliziosi dolci molto famosi nella zona salentina e diffusamente mangiati a colazione sia caldi che freddi. La ricetta originale prevede l’utilizzo dello strutto, ma io preferisco farli con il burro. La bontà del mangiare un biscotto fatto di pasta frolla e ripieno di crema si moltiplica se le creme utilizzate sono due: crema bianca e crema al cioccolato. La vera regina che completa questa ricetta è però l’amarena sciroppata, che, come se fosse una ciliegina sulla torta, perfeziona questo dolce con quella nota piacevolmente aspra.

WhatsApp Image 2018-06-11 at 16.50.41

INGREDIENTI per la FROLLA

  • 250 gr di farina 0
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 1 limone
  • 1 stecca di cannella
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale

INGREDIENTI PER LE CREME

  • 300 gr di latte
  • 60 gr di zucchero
  • 30 gr di farina 0
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • vaniglia (facoltativa)
  • 1 scorza di limone
  • 2 cucchiai di amarene sciroppate

PROCEDIMENTO

Disporre su una spianatoia la farina, lo zucchero a velo, il limone grattugiato, la cannella e un pizzico di sale. Insabbiare la farina con il burro e poi aggiungere le uova. Lavorare velocemente, formare un panetto, avvolgerlo in carta forno e farlo riposare per almeno un’ora in frigo.

Nel frattempo preparare la crema, mettendo in una ciotola le uova con la farina e lo zucchero e lavorandole. Aggiungere poi il latte, la scorza di limone, un po’ di vaniglia e portare sui fornelli ad addensare la crema. Quando la crema sarà cotta e ancora calda, dividerla in due ciotole e aggiungere il cacao in una, girando energicamente. Far raffreddare entrambe le creme.

Quando la pasta frolla sarà pronta, stenderla su un foglio di carta forno e con un coppa pasta formare dei dischetti di poco più di mezzo cm. Inserire un singolo dischetto in uno stampo e aggiungere le due creme e qualche amarena al centro. Chiudere con un altro dischetto, premere bene i bordi, con uno stecchino formare un piccolo foro al centro ed infornare in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa.

SUGGERIMENTI: Data l’elevata quantità di burro presente nella pasta frolla, l’impasto potrebbe risultare un po’ morbido. Consiglio quindi di tenere in freezer per qualche minuto la sfoglia di pasta con l’incisione dei dischetti, così sarà più facile estrarli!

Inoltre lo stampo classico per pasticciotti è ovale, in alternativa va bene utilizzare uno stampo da muffin.

Cinzia Nostra.

Non dimenticare di seguirmi su Facebook!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...